Il rinascimento ad Acquasparta

Storia in pin della manifestazione storica "Il rinascimento ad Acquasparta." Dieci giorni, ogni giugno, in cui ci si trova in paese, e si fa festa con la storia e la cultura. (per maggiori informazioni: www.ilrinascimentoadacquasparta.it)
7 Pins259 Followers
La festa del rinascimento ad Acquasparta è nata per omaggiare la storia di un paese che, per quanto piccolo, ha avuto la sua parte nella storia dell’Umbria. Come omaggiarla, dunque? Beh, c’è la cucina delle taverne, il teatro e le rappresentazioni storiche di piazza; lezioni pubbliche sulla storia locale, il Torneo della Lince e gli altri giochi fra le tre contrade rivali..C’è, soprattutto, la voglia di far rivivere un’epoca vivendo il proprio paese. #rinascimentoacquasparta (foto: S…

La festa del rinascimento ad Acquasparta è nata per omaggiare la storia di un paese che, per quanto piccolo, ha avuto la sua parte nella storia dell’Umbria. Come omaggiarla, dunque? Beh, c’è la cucina delle taverne, il teatro e le rappresentazioni storiche di piazza; lezioni pubbliche sulla storia locale, il Torneo della Lince e gli altri giochi fra le tre contrade rivali..C’è, soprattutto, la voglia di far rivivere un’epoca vivendo il proprio paese. #rinascimentoacquasparta (foto: S…

Anche se nella loro forma attuale sono nate con la festa, le contrade di Acquasparta prendono il loro nome da suddivisioni storiche. Ad esempio, Porta Vecchia, che concorre sotto il suo stendardo giallo e blu, prende il nome dalla porta del paese - e per estensione, comprende parte delle zone circostanti. Ai contradaioli il compito va poi di far rivivere quei luoghi: amici che lavorano e si divertono insieme per anni, in gioiosa rivalità con le altre contrade. #rinascimentoacquasparta

Anche se nella loro forma attuale sono nate con la festa, le contrade di Acquasparta prendono il loro nome da suddivisioni storiche. Ad esempio, Porta Vecchia, che concorre sotto il suo stendardo giallo e blu, prende il nome dalla porta del paese - e per estensione, comprende parte delle zone circostanti. Ai contradaioli il compito va poi di far rivivere quei luoghi: amici che lavorano e si divertono insieme per anni, in gioiosa rivalità con le altre contrade. #rinascimentoacquasparta

La contrada di San Cristoforo prende il nome dalla zona del paese indicata con questo nome già nei documenti del ‘700. Nei suoi vicoli che si adagiano sulle pendici del paese, e che scendono verso valle, sorge la piccola chiesa di San Giuseppe. I vicoli ad un certo punto si aprono sulla bella Piazzetta delle Prove, una vera e propria terrazza che domina la valle - dove i contradaioli hanno la loro taverna. I suoi colori? Bianco e blu. #rinascimentoacquasparta

La contrada di San Cristoforo prende il nome dalla zona del paese indicata con questo nome già nei documenti del ‘700. Nei suoi vicoli che si adagiano sulle pendici del paese, e che scendono verso valle, sorge la piccola chiesa di San Giuseppe. I vicoli ad un certo punto si aprono sulla bella Piazzetta delle Prove, una vera e propria terrazza che domina la valle - dove i contradaioli hanno la loro taverna. I suoi colori? Bianco e blu. #rinascimentoacquasparta

I contradaioli del Ghetto si vestono in nero e verde. La contrada prende il suo nome dalla zona in cui per anni ha abitato una piccola comunità ebraica - una comunità che forse non fu molto grande, ma che ha comunque lasciato la sua impronta nella geografia del paese, prima di sparire nei meandri della storia.  #rinascimentoacquasparta

I contradaioli del Ghetto si vestono in nero e verde. La contrada prende il suo nome dalla zona in cui per anni ha abitato una piccola comunità ebraica - una comunità che forse non fu molto grande, ma che ha comunque lasciato la sua impronta nella geografia del paese, prima di sparire nei meandri della storia. #rinascimentoacquasparta

#rinascimentoacquasparta Oltre ad essere cuochi e cavalieri, i contradaioli sono anche attori. Il teatro in piazza è una delle tradizioni più apprezzate della festa. Per tre sere - una per ogni compagnia, una compagnia per ogni contrada - la piazza si anima non solo di Storia ma anche di storie. In rigorosa tenuta rinascimentale, sotto le stelle, si fanno rivivere vecchi racconti e commedie tradizionali. (foto: F. Oddi)

#rinascimentoacquasparta Oltre ad essere cuochi e cavalieri, i contradaioli sono anche attori. Il teatro in piazza è una delle tradizioni più apprezzate della festa. Per tre sere - una per ogni compagnia, una compagnia per ogni contrada - la piazza si anima non solo di Storia ma anche di storie. In rigorosa tenuta rinascimentale, sotto le stelle, si fanno rivivere vecchi racconti e commedie tradizionali. (foto: F. Oddi)

Dietro agli spettacoli delle contrade c’è la passione e l’inventiva degli acquaspartani, che ce la mettono tutta per non sfigurare di fronte ai propri amici - ci sono vere e proprie tifoserie nel pubblico - e far sfigurare invece i rivali. Anche se in piazza, alla fin fine, c’è posto per tutti, magari con un buon bicchiere di rosso. #rinascimentoacquasparta (foto: F. Oddi)

Dietro agli spettacoli delle contrade c’è la passione e l’inventiva degli acquaspartani, che ce la mettono tutta per non sfigurare di fronte ai propri amici - ci sono vere e proprie tifoserie nel pubblico - e far sfigurare invece i rivali. Anche se in piazza, alla fin fine, c’è posto per tutti, magari con un buon bicchiere di rosso. #rinascimentoacquasparta (foto: F. Oddi)

Il corteo storico chiude la manifestazione, insieme al “Grande Gioco dell’Oca” e alla premiazione della contrada vincitrice. Occasione di rappresentare la storia del paese che sfila fra le vie del centro storico, nonchè di sfoggiare i costumi d’epoca. #rinascimentoacquasparta (foto: F.Oddi)

Il corteo storico chiude la manifestazione, insieme al “Grande Gioco dell’Oca” e alla premiazione della contrada vincitrice. Occasione di rappresentare la storia del paese che sfila fra le vie del centro storico, nonchè di sfoggiare i costumi d’epoca. #rinascimentoacquasparta (foto: F.Oddi)


More ideas
Pinterest
Search